SAVE THE WAHLE

Nel lago di Lugano, tra le specie più comuni, solitamente troviamo l’agone, l’anguilla, il barbo, il cavedano, il luccio e tanti altri pesci di piccola taglia. Ma a partire dalla mattina del 2 luglio, sulle sue sponde apparirà una balena! L’installazione Save the Whale, proposta dai due artisti Stefano Ferretti e Alex Dorici, consiste in una coda di balena, situata vicino a Rivetta Tell, e visibile dal lungolago fino al 2 agosto 2014. Il progetto prevede la realizzazione della parte posteriore della balena al momento dell’immersione. La balena, di 7,20 metri d’altezza, 2 di diametro e 200 chilogrammi di peso, è scolpita in polistirolo espanso (sagex) e rifinita con resina acrilica ed è fissata in fondo al lago con cavi d’acciaio.

VIDEO